Incontriamoci sulla riva

Sequel di Camminando verso il lago

Eccolo, l’antico splendore
che riempiva una stanza in un istante
lo ha dato con la sua presenza,
il ricordo di ciò che fu.

Aria fresca che soffia tra gli alberi
ci ricorda questa notte d’inverno
quel calore che conoscevamo
ci ha lasciato molto tempo fa.

Che dovrebbe
ma la presa della sua mano,
un sorriso invitante, un lungo abbraccio
scrollarsi di dosso gli anni duri e logori.

È troppo tardi, è inutile
pensare che ogni possibilità di riaccendersi
è possibile dopo anni di solidità
rifiuto.

Quando le ho chiesto qui
cinquantacinque anni fa
per incontrarmi sulla riva
poco sapevamo,
ci importava poco del mondo,
ma oh, come ci amavamo.

Quando la notte tace
Voglio chiederglielo di nuovo
incontrarmi qui su questa riva
e non ricominciare,
ma lasciami continuare
nell’amore della nostra vita che una volta conoscevamo.

Non so voi, ma vedere coppie anziane innamorate o innamorate è più toccante o straziante. È perché sono più vulnerabili? Ripensando agli esempi tra genitori e nonni diversi, sono molto colpito dalle storie d’amore di perseveranza. Ecco alcuni consigli di coppie esperte su come mantenere acceso il fuoco: Trucchi di vita di vecchie coppie.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *